Decreto Legge: Fattura Semplificata

File scaricabili     Galleria fotografica

N.I. 81/2012
Fattura Semplificata


                                                                                                    Agli Associati Comufficio
                                                                                                    Loro sedi


Milano, 12/12/2012
Oggetto: Fattura Semplificata


Ci è gradito anticiparvi il testo dell’art. 1, comma 5 del Decreto Legge 11 dicembre 2012, n. 216, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 288 dell’11 dicembre 2012, con il quale viene consentita l’emissione con i registratori di cassa fiscali delle fatture sia in versione “ordinaria”, sia in versione “semplificata”, queste ultime se di importo non superiore a 100 euro.


In particolare, come era stato richiesto da Comufficio, il Decreto Legge consente che nella fattura semplificata l’emittente sia identificato con gli stessi dati che vengono normalmente riportati nello scontrino fiscale, e il cliente, sia identificato con la semplice indicazione della partita IVA o del codice fiscale.


Le disposizioni si applicheranno alle operazioni effettuate a partire dal 1° gennaio 2013 e sull’argomento ci riserviamo di fornirvi in seguito le informazioni più dettagliate.


Con i migliori saluti.


                                                                                                                         Il Direttore Generale
                                                                                                                         Fabrizio Venturini


                                                                              ******************


Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 288 del 11-12-2012
DECRETO-LEGGE 11 dicembre 2012, n. 216
Disposizioni urgenti volte a evitare l'applicazione di
sanzioni dell'Unione europea.


                                                                                          Art. 1
Disposizioni volte al recepimento della direttiva 2010/45/UE del 13 luglio 2010 relativa al sistema comune di imposta sul valore aggiunto per quanto riguarda le norme in materia di fatturazione
Commi 1 – 4 omissis


5. All'articolo 1 della legge 26 gennaio 1983, n. 18, dopo il terzo comma e' inserito il seguente: "Le fatture di cui agli articoli 21 e 21-bis del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, possono essere emesse, alle condizioni previste dagli stessi articoli, mediante gli apparecchi misuratori fiscali di cui al primo comma. In tale caso le fatture possono recare, per l'identificazione del soggetto cedente o prestatore, in luogo delle indicazioni richieste dagli articoli 21, comma 2, lettera c), e 21-bis, comma 1, lettera c), dello stesso decreto, i relativi dati identificativi
determinati con il decreto del Ministro dell'economia e delle finanze di cui al terzo comma.".
Commi 5 – 11 omissis


12. Le disposizioni del presente articolo si applicano alle operazioni effettuate a partire dal 1° gennaio 2013.

 

                                                                                                   In allegato la nota informativa ufficiale

File scaricabili

Galleria fotografica

Comufficio
Comufficio